Segreteria NP - Città Salute TO

Descrizione e scopo del progetto
Il progetto, approntato dall'Azienda Ospedaliera-Universitaria Citta' della Salute e della Scienza, mira ad istituire una figura di segreteria che si possa occupare del coordinamento delle attività e organizzazione degli appuntamenti connessi agli accessi ambulatoriali e non dei pazienti, sotto la direzione della Dott.ssa Mongini Tiziana, Responsabile dell’Unità Malattie Neuromuscolari, Dipartimento di Neuroscienze, Ospedale Molinette - TO.
I pazienti affetti da malattie neuromuscolari, infatti sono pazienti complessi che necessitano di accessi presso propri centri di riferimento per controlli periodici e a volte per problemi imprevisti.
I controlli comprendono visite presso le unita' di neuropsichiatria, valutazioni motorie, cardiache, della respirazione, oculistiche, ortopediche, endocrinologiche, etc. e si svolgono presso i centri di riferimento piemontesi (Ospedale infantile Regina Margherita e Molinette, oggi raggruppati nella Citta' della Salute).
 
Abbiamo favorevolmente colto la proposta di questo progetto perche' da tempo, sia come utenti che come associazioni, era anche per noi chiara l'esigenza di una figura che coordinasse le molteplici necessita' di un day-hospital o di un ricovero e che facesse funzionare tutto al meglio limitando i disagi dei pazienti e delle proprie famiglie.
La figura' sarà utile sia per i pazienti adulti afferenti alle Molinette che per i bambini/ragazzi afferenti al Regina Margherita.
 
Il progetto vede la partecipazione paritetica dell'Associazione Famiglie SMA e di UILDM, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (sezione TORINO)
 
Costo e durata:
5.000 euro per associazione (tot. 15.000 euro); 1 anno.
 
Per aiutarci a sostenere questo studio, puoi effettuare una donazione tramite bonifico bancario con la causale "Progetto SEGRETERIA-NP".
Per maggiori informazioni su come puoi aiutarci, vai nella pagina come sostenerci.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo